Emilia Romagna: obbligo vaccinale per l’accesso a nidi di infanzia e servizi integrativi pubblici e privati


Condividi su

L Assemblea Legislativa approva legge sui servizi educativi

L’ Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna ha approvato oggi il progetto di legge regionale sui servizi educativi per la prima infanzia. Costituirà - in base all'articolo 6 - "requisito di accesso ai servizi educativi e ricreativi pubblici e privati, l’avere assolto da parte del minore gli obblighi vaccinali prescritti dalla normativa vigente; ai fini dell’accesso la vaccinazione deve essere omessa o differita solo in caso di accertati pericoli concreti per la salute del minore in relazione a specifiche condizioni cliniche".

Restano in sospeso le forme concrete di attuazione che la Giunta Regionale dovrà specificare con un apposito provvedimento entro un mese dalla entrata in vigore della legge. 

 link : Progetto di legge regionale "Servizi educativi per la prima infanzia"