Morbillo in Italia: 4575 casi dall’inizio dell’anno. Salgono a 4 i decessi.


Condividi su

In sintesi i dati principali pubblicati con l'ultimo bollettino settimanale sulla situazione epidemiologica del morbillo in Italia, a cura del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanità e relativo al periodo 1 Gennaio 2017 – 24 Settembre 2017.

Sono 4.575 i casi segnalati, con decessi, dall'inizio dell'anno (l’ultimo avvenuto pochi giorni fa).

Complessivamente l'88% è risultato non vaccinato, il 6% vaccinato con 1 sola dose. Per il 44 % dei casi si è reso necessario il ricovero, e per il 22% l’accesso al pronto soccorso.

L'incidenza maggiore si è verificata nei bambini sotto l’anno di età.


Scarica il bollettino n°27



LA SITUAZIONE IN EUROPA


Secondo quanto riportato dall’ECDC, quasi tutti i Paesi europei hanno segnalato casi di morbillo nel 2017, ma la nazione più colpita, insieme all’Italia, risulta essere la Romania, dove sono stati segnalati 9.104 casi e 34 morti dal 1 Gennaio 2016 al 15 Settembre 2017.

Ultimi aggiornamenti ECDC sul Morbillo in Europa