Vaccini ed accesso a scuola. Il Board del Calendario della Vita: “I vaccini non hanno colore politico e non vanno strumentalizzati”


Condividi su

In seguito alla nota del Ministro della Salute indirizzata al Presidente dell’Associazione Nazionale comuni Italiani (ANCI), il Board del Calendario per la Vita ha ribadito le proprie posizioni in un comunicato stampa dal titolo “I vaccini non hanno colore politico e non vanno strumentalizzati”.

Nel comunicato – firmato dai presidenti della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), della Società Italiana di Pediatria (SIP, della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e dal segretario della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG) – viene sottolineata l’importanza dei vaccini quali efficaci e sicuri strumenti di prevenzione di malattie infettive molto pericolose. Le vaccinazioni non devono quindi essere “oggetto di scelte democratiche”, bensì devono rimanere “strumento medico al servizio del bene della collettività, come lo sono gli antibiotici e i farmaci anti-tumorali”.

Leggi il comunicato stampa 

(IP)