Nuovo caso di malattia meningococcica in Sardegna

Il 20 agosto, nell’area metropolitana di Cagliari, è stato segnalato un nuovo caso di malattia batterica invasiva, nello specifico una sepsi da meningococco.

E’ il primo caso del 2019 nell'area metropolitana di Cagliari ed ha interessato uno studente universitario di 21 anni.

I primi sintomi sono comparsi nella mattinata del 19 agosto, seguiti dall’accesso in P.S. nel pomeriggio dove è stata posta, nell’immediatezza, la diagnosi di sospetta malattia invasiva meningococcica, confermata con test rapido dal laboratorio di riferimento (P.O. SS. Trinità) che nella mattinata del 20 ha identificato il sierotipo B.

Il servizio di Igiene Pubblica informato sui fatti nella primissima mattinata, ha attivato, sulla base dei dati rilevati dall’inchiesta epidemiologica, la profilassi farmacologica per tutti i contatti individuati, seguita dalla specifica vaccino-profilassi. E’ tutt’ora in corso la sorveglianza sanitaria dei contatti che proseguirà fino al 29 agosto.